CONSERVAZIONE DEL PAVIMENTO

MAVRO È DA ANNI L'ESPERTO NELLA CONSERVAZIONE DEI PAVIMENTI
RIDUZIONE DELLA DEGRADAZIONE
DI ALTA QUALITÀ E DUREVOLE
PROTETTO CONTRO IL CARICO
LABORATORIO DI CONSERVAZIONE DEI PAVIMENTI

Conservazione del pavimento

MAVRO è un esperto nella conservazione dei pavimenti da anni. La conservazione dei pavimenti può essere divisa in due tipi: rivestimenti e impregnazione dei pavimenti. Entrambi i tipi di conservazione del pavimento hanno lo stesso obiettivo, che è quello di proteggere il vostro pavimento il più a lungo possibile contro il carico quotidiano che deve affrontare. Questa pagina risponde a tutte le vostre domande sui rivestimenti per pavimenti e sui pavimenti fusi:

  • Come si applica un rivestimento per pavimenti?
  • Di quanto rivestimento del pavimento ho bisogno?
  • Che tipo di rivestimento per pavimenti dovrei usare?
  • Come devo pretrattare un pavimento?
  • Qual è la differenza tra un rivestimento per pavimenti e un pavimento autolivellante?

Un rivestimento per pavimenti o un pavimento di colata è uno strato protettivo sintetico (sottile) applicato su un pavimento (di cemento). Questo rende il pavimento completamente senza cuciture e a prova di liquidi. L’applicazione di un rivestimento per pavimenti dà ai pavimenti un aspetto elegante e li rende resistenti ai carichi chimici e meccanici, come nei magazzini, nei parcheggi, nei negozi di bricolage, nei laboratori e nei negozi. I rivestimenti per pavimenti di MAVRO sono inclusi nella nostra linea di prodotti chimici di alta qualità per l’edilizia: MAVROX™.

Qual è la differenza tra un rivestimento per pavimenti e un massetto autolivellante?

Ci sono alcune differenze importanti tra un rivestimento per pavimenti e un pavimento autolivellante. La differenza sta principalmente nel carico chimico e meccanico che possono sopportare. Le proprietà più importanti sono elencate di seguito:

Proprietà del rivestimento del pavimento
  • Finitura stretta e liscia a condizione che sia stata preparata e applicata correttamente
  • Facile da applicare con un rullo di vernice
  • Spessore dello strato circa 0,5 mm
  • Economico
  • Adatto per carichi leggeri e medi, ad esempio in magazzini, negozi, parcheggi e officine, ma anche per applicazioni private come capannoni e garage
Proprietà pavimento fuso
  • Finitura stretta e liscia grazie all’effetto di livellamento e alla capacità di riempimento
  • A prova di umidità
  • Spessore dello strato circa 2,0 mm
  • Costoso
  • Adatto per carichi chimici e meccanici pesanti in applicazioni industriali pesanti come laboratori, fabbriche e aree di produzione

Rivestimenti e calchi di pavimenti MAVROX™

Con i rivestimenti per pavimenti MAVROX™ e le pavimentazioni fuse, i nostri consulenti tecnici possono raccomandare un sistema di pavimentazione adatto a qualsiasi applicazione. Quale sia il sistema più adatto alla vostra applicazione dipende da vari fattori. Il pavimento deve resistere a leggere sollecitazioni meccaniche, come il traffico pedonale nei negozi di bricolage? Il pavimento deve resistere a carichi meccanici più pesanti, per esempio, da automobili e carrelli elevatori nei centri logistici? Oppure state cercando un sistema di pavimento resistente alle sostanze meccaniche e chimiche con una finitura antiscivolo per l’industria alimentare o chimica? Naturalmente, oltre alle applicazioni industriali, è anche possibile creare un pavimento dal design moderno ed elegante per una cucina o un soggiorno di lusso.

Per mantenere le cose chiare per voi come cliente, i rivestimenti per pavimenti MAVROX™ sono già divisi in una serie di sistemi standard. Un sistema di pavimenti è una costruzione di 2 o più strati con cui si ottengono le proprietà ottimali. Sulla base dei disegni schematici si può facilmente vedere quali proprietà ha il sistema di pavimentazione, come si costruisce lo strato e quanto prodotto è necessario.

2 mani di MAVROX™ EP COATING 2C (seta lucida/lato opaco)
Consumo circa 200 grammi per m2 per mano

  • Carichi leggeri a piedi e alla guida
  • La scelta più economica
  • Migliorare la resistenza chimica
  • Magazzini, garage, officine, negozi di fai da te

2 strati MAVROX™ EP ROLLCOAT 2C
Consumo primo strato circa 300 grammi per m2
Consumo secondo strato a seconda dello spessore dello strato desiderato 300-1000 grammi per m2

  • Carico intenso di camminare e guidare
  • Carichi chimici più elevati
  • Garage, magazzini, Officine

 

 

1 strato di MAVROX™ EP CASTCOAT 2C (strato di raschiatura)
Consumo a seconda della planarità del substrato 300-500 grammi per m2
1 mano di MAVROX™ EP COATING 2C (seta lucida)
Consumo circa 200 grammi per m2

  • Carichi intensivi a piedi e alla guida
  • Finitura liscia e stretta con l’applicazione del raschietto
  • Carico chimico più elevato
  • Garage, magazzini, Officine

 

 

 

1 strato di MAVROX™ EP REPAIR PRIMER 2C (strato adesivo)
consumo circa 250 grammi per m2
1 strato MAVROX™ EP CAST FLOOR 3C (strato raschiante)
consumo a seconda della planarità del substrato 300-500 grammi per m2
1 strato di MAVROX™ EP CAST FLOOR 3C (strato di colata)
consumo circa 3500 grammi per m2

  • Altamente caricabile sia meccanicamente che chimicamente
  • Senza cuciture, igienico e altamente resistente all’usura
  • Laboratori, aree di produzione, camere bianche

 

 

 

È anche possibile cospargere i rivestimenti per pavimenti MAVROX™ con una grana per rendere il pavimento antiscivolo. A seconda della dimensione dei granuli utilizzati, il pavimento avrà una certa resistenza allo scivolamento. La resistenza allo slittamento è espressa da un valore R, dove un valore R elevato significa una maggiore resistenza allo slittamento.

1 strato di MAVROX™ EP ROLLCOAT 2C
Consumo del primo strato circa 300 g per m2

Subito dopo l’applicazione, la prima mano dovrebbe essere cosparsa di quarzo nella granulometria desiderata:
0,1 – 0,5 mm (R12)
0,3 – 0,8 mm (R13)
0,6 – 1,2 mm (R13)

1 mano di MAVROX™ EP ROLLCOAT 2C
Il consumo dipende dalla granulometria utilizzata:
0,1 – 0,5 mm: consumo circa 600 grammi per m2
0,3 – 0,8 mm: consumo circa 750 grammi per m2
0,6 – 1,2 mm: consumo circa 900 grammi per m2

  • Carico intenso di camminare e guidare
  • Carico chimico più elevato
  • Forte anti-scivolo anche in condizioni di umidità/bagnato
  • Garage, magazzini, officine

 

Hoe breng je een vloersysteem aan?

Het aanbrengen van een vloersysteem (vloercoating of gietvloer) is niet moeilijk en zolang de juiste voorbereidingen getroffen zijn kan iedereen het doen. Op deze pagina staat beschreven welke stappen doorlopen moeten worden voordat u aan de slag gaat met het aanbrengen van de vloercoating of gietvloer.

Prima di iniziare con il pretrattamento, è importante sapere con che tipo di pavimento si ha a che fare. I pavimenti in calcestruzzo sono comuni, ma soprattutto nelle nuove costruzioni si incontrano anche tipi di pavimenti più morbidi come i massetti di cemento e l’anidrite. È importante che i pavimenti in cemento abbiano almeno 28 giorni prima di essere trattati.

Il pavimento ha uno strato di vernice esistente? Se è così, ispezionatelo accuratamente: lo strato di vernice è ancora completamente intatto o è danneggiato? Nella maggior parte dei casi è meglio rimuovere completamente i vecchi strati di vernice. Leggi di più su come trattare gli strati di vernice esistenti qui.

È anche possibile applicare un rivestimento per pavimenti su pavimenti in piastrelle, seguire il piano passo dopo passo per il rivestimento di pavimenti in piastrelle.

L’ispezione comprende la determinazione della superficie in m2. In base alla superficie, potete calcolare quanto di ogni prodotto vi servirà. Il consumo di ogni prodotto è diverso e può essere trovato nella scheda tecnica del prodotto (PIB). Assicuratevi sempre di avere abbastanza materiale per evitare di finire a metà del progetto.

È molto importante che il pavimento sia pulito e sgrassato a fondo. Prestare particolare attenzione ai segni ostinati di olio o di grasso e poi pulire di nuovo tutto il pavimento. La pulizia si fa con un potente detergente alcalino come UNICLEAN LOW FOAMING. Dopo la pulizia, il pavimento deve essere risciacquato con acqua ed è meglio rimuovere l’acqua in eccesso con un aspirapolvere a idrogeno.

Per ottenere un risultato resistente e duraturo, è importante che i buchi e le crepe siano riparati. Questo dovrebbe essere fatto preferibilmente prima della levigatura, poiché la riparazione sarà meno visibile nel risultato finale.

Buchi e crepe nel pavimento possono essere riparati con MAVROX™ EP REPAIR MORTAR 2C. I danni sono molto grandi? Applicare MAVROX™ EP REPAIR PRIMER 2C nel danno con un pennello. Si può applicare la malta di riparazione direttamente nello strato di primer bagnato. Questo assicura che lo stucco aderisca bene.

È importante irruvidire il pavimento per ottenere una buona adesione. Un vero pavimento di cemento deve essere levigato con una levigatrice diamantata. I pavimenti morbidi possono essere levigati con grana 80 o 100 e non devono assolutamente essere levigati con una levigatrice diamantata. È possibile noleggiare una levigatrice (diamantata) nella maggior parte delle società di noleggio di utensili.

Se il pavimento è molto sporco, si può anche usare la sabbiatura (senza polvere). Sabbiando i primi millimetri dello strato superiore, il pavimento di cemento sarà di nuovo come nuovo. Anche per superfici molto grandi la sabbiatura è una buona alternativa alla levigatura a diamante. La sabbiatura è generalmente fatta da un professionista.

Dopo la levigatura o la sabbiatura, il pavimento deve essere reso completamente privo di polvere. Dopo tutto, si vuole che il rivestimento si leghi alla superficie e non alla polvere. Si può facilmente creare un ambiente privo di polvere passando l’aspirapolvere.

Prima di applicare un rivestimento per pavimenti o un pavimento di colata, è importante raccogliere gli strumenti e i materiali giusti. A seconda del sistema di pavimento che viene installato, avrete bisogno dei seguenti materiali:

  • Teste di chiodi (per camminare sul pavimento epossidico ancora bagnato)
  • Trapano (Accu) con paintmixer
  • Bastone di estensione
  • Rulli in vello a pelo corto e senza lanugine (per applicare rivestimenti per pavimenti)
    Usare rulli da 18 o 25 cm per l’applicazione del rivestimento e usare un rullo da 70 cm per il riavvolgimento del rivestimento per evitare le tracce dei rulli.
  • Spatola o raschietto per pavimenti (per l’applicazione di pavimenti autolivellanti e raschianti)
  • Rullo a spillo / rullo di sfiato (per la rullatura dei massetti)
  • Spatola piatta (per l’applicazione delle mani di raschiatura)
  • Spazzole usa e getta per angoli e bordi
  • Nastro adesivo
  • Secchio quadrato
  • (Opzionale) grana antiscivolo per spargere il rivestimento

I buoni rulli hanno un grande effetto sull’aspetto del rivestimento. Usare un nuovo rullo per ogni strato, il risciacquo non è possibile con le vernici bicomponenti ed è dannoso per l’ambiente.

La sicurezza si applica ovviamente quando si applicano i rivestimenti per pavimenti. I rivestimenti per pavimenti e i massetti autolivellanti MAVROX™ sono tutti a base d’acqua o senza solventi, quindi niente solventi pericolosi! Tuttavia, l’uso incauto dei prodotti può causare irritazioni alla pelle e agli occhi. Con i prodotti a 2 o 3 componenti, è spesso l’indurente che causa l’odore, i fumi e le possibili irritazioni. Lavorare sempre con attenzione ed evitare il contatto della pelle e degli occhi con i prodotti. Indossare sempre abiti da lavoro, guanti in nitrile e occhiali di sicurezza. Assicuratevi anche che ci sia una ventilazione sufficiente, questo non è solo sicuro per l’utente ma fa anche in modo che il rivestimento del pavimento si asciughi più velocemente.

È importante che i residui di vernice non finiscano nell’ambiente. Non sciacquare i rulli e gli attrezzi nel lavandino. I rifiuti di vernice devono essere smaltiti come piccoli rifiuti chimici, anche quando sono asciutti.

In caso di dubbio, consultare sempre la scheda di sicurezza (MSDS) o il nostro dipartimento R&S.

Una volta che tutti i preparativi sono stati fatti, si può iniziare ad applicare il sistema del pavimento. Per applicare i prodotti MAVROX™, seguire la procedura descritta nella scheda informativa del prodotto (PIB). Nel PIB troverete tutti i dati importanti su ogni prodotto come il consumo, il tempo di asciugatura e le condizioni di applicazione.

Qui di seguito troverete le scorciatoie per ogni scheda tecnica di prodotto

MAVROX™ EP COATING 2C

MAVROX™ EP TOPCOAT 

MAVROX™ CONCRETE PRIMER

MAVROX™ PU TOPCOAT 1C

MAVROX™ EP TILEPRIMER 2C

MAVROX™ EP ROLLCOAT 2C

MAVROX™ EP CASTCOAT 2C

MAVROX™ EP CAST FLOOR 3C

MAVROX™ EP SCRATCH COAT 2C

MAVROX™ EP GROUT 2C

MAVROX™ EP REPAIR PRIMER 2C

MAVROX™ EP REPAIR MORTAR 2C

 

[gtranslate]