RIMUOVERE I DEPOSITI VERDI

I DEPOSITI VERDI POSSONO VERIFICARSI QUANDO UNA SUPERFICIE RIMANE UMIDA PER MOLTO TEMPO
RIMOZIONE EFFICACE DELLE ALGHE
RIMUOVERE I DEPOSITI VERDI
LA SOLUZIONE: IL RIMUOVI-ALGHE
ASPETTO ESTETICO MIGLIORATO

Rash verde

I depositi verdi possono verificarsi quando una superficie rimane umida per molto tempo. La mancanza di luce solare diretta può anche far sì che la superficie rimanga umida e che crescano depositi verdi. I depositi verdi possono verificarsi su quasi tutte le superfici. I substrati comuni per i depositi verdi sono piastrelle, legno (recinzioni), clinker, mattoni, piastrelle di cemento, pietra naturale e tegole. Alcune superfici morbide sono anche sensibili ai depositi verdi, come i tetti delle cabriolet, gli ombrelloni e le tende da sole. Rimozione efficace dei depositi verdi con i prodotti MAVRO.

Non è inaspettato che questi problemi si presentino spesso in inverno. In inverno è quasi sempre umido, il sole è più basso e la potenza del sole è notevolmente inferiore.

Cos’è il deposito verde? I depositi verdi sono un insieme di alghe e licheni. L’aspetto verde è dovuto al fatto che questi organismi contengono clorofilla. Come le piante e gli alberi, questi organismi generano energia/ossigeno attraverso la fotosintesi.

Leggere di più su alghe e muschi?

Proprietà ed effetto

Il deposito verde è nella maggior parte dei casi indesiderabile. Dà un aspetto non curato e trascurato a un giardino o a un vialetto, per esempio, e dovrebbe quindi essere rimosso il prima possibile.

Oltre al suo aspetto diminuito, i depositi verdi colpiscono anche il substrato. Alghe e muschi trattengono l’umidità e cresceranno senza controllo. Con il tempo, i depositi verdi causano la porosità della superficie. Una superficie porosa tratterrà più facilmente l’umidità e sarà quindi un ambiente ancora migliore per i nuovi depositi verdi. Se non trattati, i depositi verdi possono danneggiare le superfici in modo irreparabile.

Le alghe e il muschio in giardino, per esempio sulle terrazze, le piastrelle e i pavimenti in legno, possono diventare molto scivolosi in caso di umidità o di pioggia e possono rappresentare un serio rischio di scivolamento e di caduta.

Vuoi leggere di più su come i depositi verdi danneggiano la superficie?

Prevenzione e rimedio

È particolarmente importante che il problema dei depositi verdi sia affrontato alla fonte, cioè le alghe. La rimozione delle alghe eviterà che muschi e licheni crescano e danneggino il substrato. I muschi sono anche più difficili da rimuovere.

Ci sono diversi modi per rimuovere i depositi verdi e/o per porvi rimedio. Non tutti i metodi sono efficaci e possono anche ritorcersi contro.

Un comune rimedio fai-da-te è una miscela di acqua e soda o una miscela di acqua e aceto. Questi rimedi sono ovviamente facili ed economici, ma non saranno efficaci a lungo termine.

Ci sono anche metodi di pulizia meccanici, come lo spruzzatore ad alta pressione. Uno spruzzatore ad alta pressione rimuoverà in molti casi le alghe e i muschi. Tuttavia, la superficie diventerà ruvida e porosa a causa dell’alta pressione. Questo rende la superficie un ambiente ideale per le alghe, che torneranno più velocemente e più ostinatamente.

Poi ci sono gli antialghe professionali. Queste miscele chimiche sono spesso a base di cloruro di didecildiamonio (un sale di ammonio quaternario) e sostanze attive in superficie, come MAVRO ALGEN REMOVER. Questi prodotti sono garantiti per rimuovere efficacemente le alghe e fornire una protezione a lungo termine contro la crescita di nuove alghe.

Col tempo, i depositi verdi torneranno anche dopo l’uso di MAVRO ALGEN REMOVER. Fortunatamente, c’è una soluzione per questo! Un ottimo modo per prevenire i depositi verdi è quello di impregnare la facciata. Un impregnante come MAVROSEAL WB e FLOORGUARD renderà idrorepellenti a lungo (>5 anni) piastrelle, calcestruzzo, muratura e altri supporti. Un muro impregnato rimarrà quindi asciutto, anche durante i mesi umidi e freddi dell’anno, non dando alle alghe alcuna possibilità di crescere.

Vuoi leggere di più sull’impregnazione e il trattamento idrofobico?

MAVRO ALGEN REMOVER uso

I prodotti chimici di rimozione come ALGEN REMOVER sono ciò che è noto come un pesticida con un’applicazione molto specifica e un regolamento (legale) per gli utenti.

Poiché il prodotto è un pesticida, dovrebbe avere un numero di approvazione dal CTGB (College Toelating Gewasbeschermingsmiddelen en Bactericiden) e, poiché il prodotto contiene tensidi, dovrebbe essere conforme alle norme relative alle sostanze attive in superficie (decreto tensidi EG 648/2004).

Istruzioni per l’uso

Rimuovere i materiali sciolti e i contaminanti come foglie, sabbia, ecc.

Fare una soluzione diluita da 1 su 10 a 1 su 40 e applicare con uno spruzzatore a bassa pressione. Attendere 24-48 ore affinché il prodotto agisca sulla superficie. L’effetto è rafforzato e accelerato dalla luce del sole. Per un’azione protettiva e preventiva, MAVRO ALGEN REMOVER può essere lasciato sulla superficie dopo il trattamento, senza risciacquo con acqua.

Istruzioni legali per l’uso

L’uso è consentito solo come mezzo di controllo dei depositi verdi. Non è permesso trattare superfici pavimentate o attrezzature adiacenti a corsi d’acqua per combattere i depositi verdi. Questo prodotto è tossico per i pesci e altri organismi acquatici. Evitare che il liquido raggiunga l’acqua di superficie.

Norme di sicurezza

Indossare indumenti protettivi adeguati, guanti e una protezione per il viso. Evitare il contatto con gli occhi e la pelle. In caso di contatto con gli occhi, sciacquare immediatamente con abbondante acqua e consultare un medico. Dopo il contatto con la pelle, lavare con acqua e sapone. Se ingerito, bere acqua o latte, non indurre il vomito, consultare un medico.

[gtranslate]